Condizioni generali di contratto per i consumatori (“CGC-C“)
Le seguenti condizioni generali di contratto (CGC-C) contengono inoltre informazioni sui diritti nel commercio elettronico.

Condizioni generali di contratto per i consumatori (“CGC-C”)

Le seguenti condizioni generali di contratto (CGV-C) contengono inoltre informazioni sui diritti nel commercio elettronico.

1. Ambito di applicazione e scelta della legge applicabile
(1) Le presenti condizioni generali si applicano a tutte le forniture di EnzymPro AG ai consumatori. Il cliente è un consumatore nella misura in cui viene stipulato un negozio giuridico per scopi che non possono essere attribuiti prevalentemente alla sua attività commerciale o professionale autonoma.
(2) Si applicano esclusivamente le CGV-C nella versione valida al momento dell’ordine nonché il diritto materiale e formale svizzero, in particolare le disposizioni della legge federale concernenti il Codice svizzero delle obbligazioni (CO). Non si applica la Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci (Convenzione di Vienna sulle vendite).

2. Partner contrattuale
Il contratto di acquisto è stipulato con EnzymPro AG, Böhleli 7, CH-9050 Appenzello, Svizzera (CHE- 113.470.663) (di seguito: EZP). In caso di domande, reclami o contestazioni, contattare EZP nei giorni feriali dalle 8.00 alle 17.00 al numero +41 (0)71 788 60 30 o per e-mail all’indirizzo mailto:info@enzympro.com.

3. Offerta e stipula del contratto
(1) La presentazione dei prodotti nello shop online non costituisce un’offerta giuridicamente vincolante, ma un invito a effettuare un ordine. Tutte le offerte sono valide “fino a esaurimento delle scorte”, salvo diversa indicazione nei prodotti. Con riserva di variazioni di prezzo ed errori.
(2) L’offerta per la stipula del contratto è l’ordine effettuato dal cliente per telefono, in forma scritta (lettera, e-mail, fax) o nel negozio online, che EZP accetta inviando la merce o una conferma d’ordine.
(3) Nello shop online di EZP, il cliente deve prima registrarsi fornendo tutti i dati necessari per l’esecuzione del contratto. Poi può selezionare alcuni prodotti per il successivo ordine facendo clic sul pulsante “Nel carrello” e correggere la voce, se necessario, facendo clic sui vari pulsanti nella pagina “Carrello”. Con un clic sul pulsante “Alla cassa” il cliente accede al riepilogo finale dell’ordine. Qui il cliente può modificare il metodo di pagamento, prendere visione delle Condizioni generali di contratto, dell’informativa sul diritto di recesso e delle disposizioni sulla protezione dei dati e accettarle, rivedere e correggere l’intero ordine. Facendo infine clic sul pulsante “Ordine con obbligo di pagamento”, il cliente fa un’offerta vincolante per l’acquisto della merce contenuta nel carrello. La conferma di ricevimento inviata automaticamente da EZP non costituisce un’accettazione vincolante dell’ordine, ma ha solo scopo informativo per il cliente.
(4) EZP accetta l’offerta del cliente inviando una conferma d’ordine per e-mail o spedendo la merce. Solo in questo momento è stato stipulato un contratto effettivo.

4. Riservato dominio
La merce consegnata rimane di proprietà di EZP fino al completo pagamento.

5. Prezzi/Spese di spedizione
(1) I prezzi indicati da EZP sono in franchi svizzeri (CHF) e comprendono l’imposta sul valore aggiunto prevista dalla legge. I prezzi in Euro (EUR) sono calcolati utilizzando un tasso di cambio interno.
(2) Fino a nuovo avviso, EZP può accettare ordini tramite lo shop online solo se la consegna della merce avviene all’interno dell’UE. Se il valore dell’ordine supera 200,00 CHF, la merce viene consegnata senza spese di spedizione. Il valore dell’ordine in Euro viene nuovamente calcolato utilizzando il tasso di cambio interno. In caso contrario, i rispettivi costi di spedizione sono indicati nel carrello.

6. Modalità di pagamento
(1) Il cliente può effettuare il pagamento con pagamento anticipato, bonifico immediato o con carta di credito.
(2) In alternativa, il cliente può conferire a EnzymPro AG un mandato SEPA di base. L’addebito diretto viene incassato 10 giorni dopo la data della fattura con uno sconto del 3% su tutti gli importi soggetti a sconto. Il termine di preavviso (pre-notifica) è ridotto a 7 giorni. Il cliente garantisce la copertura del conto. I costi derivanti dal mancato pagamento o dallo storno dell’addebito diretto sono a carico del cliente purché il mancato pagamento o lo storno non sia stato causato da EnzymPro AG.
(3) EZP può esigere il pagamento anticipato per determinati clienti e contratti senza indicarne i motivi. L’importo della fattura sarà quindi ridotto del 2% di sconto.
(4) Il cliente può informarsi sulle rispettive opzioni di pagamento e sulle eventuali limitazioni di consegna prima dell’inizio della procedura per l’ordine alla voce “Condizioni di consegna e di pagamento”.
(5) Il prezzo totale concordato è esigibile subito dopo la consegna senza detrazione. Il cliente cade in mora senza ingiunzione se il pagamento non viene effettuato entro 10 giorni di calendario dal ricevimento della merce. In questo caso deve pagare al fornitore gli interessi di mora nella misura del 5% annuo. Il cliente sarà espressamente informato in fattura sulle conseguenze del ritardo di pagamento.
(6) L’obbligo del cliente di pagare gli interessi di mora non preclude a EZP la possibilità di far valere ulteriori danni causati dalla mora.
(7) Il cliente può compensare i crediti nei confronti di EZP solo se questi sono stabiliti per legge o non contestati. Il cliente può esercitare un diritto di ritenzione solo se la sua contropretesa si basa sullo stesso rapporto contrattuale della pretesa di EZP.

7. Consegna/disponibilità della merce
(1) Sia per le merci in magazzino sia per quelle non in magazzino, la data di consegna corrispondente sarà indicata per il rispettivo prodotto prima dell’inizio della procedura d’ordine. Nel caso di prodotti non disponibili in magazzino, la funzione ordine verrà temporaneamente rimossa fino a quando non sarà stata definita la data della consegna successiva.
(2) Qualora sia stata fissata una data di consegna ed EZP non sia comunque in grado di soddisfarla a causa di eventi imprevisti, il cliente ne sarà tempestivamente informato. In questo caso, EZP ha la facoltà di posticipare ragionevolmente le date di consegna per la durata dell’impedimento, ma non oltre un periodo di due settimane dalla data dell’ordine. Un ritardo da parte di EZP sussiste solo dopo che il cliente abbia fissato una ragionevole dilazione dei termini.
(3) Se la consegna subisce un ritardo superiore a due settimane, il cliente ha il diritto di recedere dal contratto. Inoltre, in questo caso, EZP ha il diritto di recedere dal contratto. I pagamenti eventualmente già effettuati dal cliente saranno rimborsati immediatamente.
(4) Eventuali impedimenti per la consegna possono essere controllati dal cliente alla voce “Condizioni di consegna e di pagamento” prima dell’inizio della procedura d’ordine.

8. Diritto di recesso
(1) I consumatori (cfr. sopra, punto 1, paragrafo 1) hanno diritto di recesso. In caso di esercizio del diritto di recesso, al cliente saranno rimborsati i costi di spedizione della merce e l’eventuale prezzo di acquisto già pagato.

Informativa sul diritto di recesso
Diritto di recesso del cliente
Il cliente ha il diritto di recedere dal presente contratto entro quattordici giorni senza indicarne i motivi. Il termine di recesso è di quattordici giorni dalla data in cui il cliente o un terzo, da questi designato, che non sia il vettore, abbia preso possesso delle merci. Per esercitare il proprio diritto di recesso, il cliente è tenuto ad informarci (EnzymPro AG, Böhleli 7, CH-9050 Appenzello, Svizzera (CHE-113.470.663) al numero di telefono +41 (0)71 788 60 30 e tramite e-mail all’indirizzo info@enzympro.com) della propria decisione di recesso dal presente contratto con una dichiarazione esplicita (ad es. lettera inviata per posta, fax o e-mail). È possibile utilizzare a tale scopo il modello allegato del modulo di recesso che, tuttavia, non è obbligatorio. Per rispettare il termine di recesso è sufficiente inviare la notifica dell’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza di detto termine.

Conseguenze della revoca
In caso di recesso dal presente Contratto, provvederemo a rimborsare immediatamente e non oltre quattordici giorni dalla data di ricezione della comunicazione di recesso dal presente Contratto tutti i pagamenti ricevuti dal cliente, incluse le spese di spedizione (escluse le spese aggiuntive derivanti dalla scelta di un metodo di consegna diverso dalla consegna standard più economica da noi offerta). Per questo rimborso utilizzeremo gli stessi metodi di pagamento utilizzati per la transazione originale, salvo diversamente concordato con il cliente; in nessun caso per questo rimborso saranno addebitate commissioni. Ci riserviamo il diritto di rifiutare il rimborso finché non avremo ricevuto la merce o finché il cliente non avrà dimostrato di aver restituito la merce, a seconda di quale delle due situazioni si verifichi per prima.
Il cliente è tenuto a rispedire o a consegnarci la merce immediatamente e in ogni caso al massimo entro quattordici giorni dal giorno in cui ci ha comunicato il recesso dal presente contratto. Questo termine si considera rispettato se la merce viene spedita prima della scadenza del termine di quattordici giorni.
Le spese dirette per la restituzione della merce sono a carico del cliente.
Il cliente è responsabile dell’eventuale deprezzamento delle merci solo se tale deprezzamento è dovuto a una manipolazione delle merci non necessaria per esaminarne la natura, le proprietà e il funzionamento.

Fine dell’informativa sul diritto di recesso
(2) Il diritto di recesso non si applica a) ai contratti di fornitura di merci non prefabbricate e la cui fabbricazione è soggetta alla scelta o alla decisione personale del consumatore o chiaramente rispondenti alle sue esigenze personali, (b) ai contratti per la fornitura di merci che possono deteriorarsi rapidamente o la cui data di scadenza sarebbe rapidamente superata, (c) ai contratti per la fornitura di merci sigillate che, per motivi sanitari, non possono essere rese se il loro sigillo è stato rimosso dopo la consegna.
(3) Il modello del modulo di recesso (vedere Informativa sul diritto di recesso) sarà messo a disposizione del cliente in calce alle Condizioni generali di contratto.

9. Spese di reso
Se il consumatore si avvale del suo diritto di recesso (vedi istruzioni di recesso), deve sostenere i consueti costi per il reso delle merci.

10. Obbligo di controllo/obbligo di contestazione/garanzia per i vizi della cosa venduta
(1) Il cliente è tenuto a controllare la merce subito dopo il ricevimento. I difetti materiali evidenti devono essere comunicati a EZP all’indirizzo di cui sopra (vedere punto 2.) in forma scritta (e-mail, lettera, fax) al più tardi entro 2 settimane dal ricevimento della merce. Per rispettare il termine ultimo è sufficiente l’invio tempestivo della notifica.
(2) La garanzia si applica alla merce fornita da EZP solo se ciò è stato espressamente indicato nella conferma d’ordine del rispettivo articolo.
(3) Per tutti gli altri aspetti, la garanzia per i vizi della cosa è esclusa per quanto legalmente possibile e consentito.

11. Limitazione di responsabilità/esclusione di cessione
(1) La responsabilità di EZP e le richieste di risarcimento danni del cliente sono escluse nella misura consentita dalla legge. Da questa limitazione di responsabilità sono escluse le richieste di risarcimento danni da parte del cliente in caso di danni risultanti da lesioni mortali, fisiche o pregiudizievoli della salute o per negligenza grave o violazione intenzionale di obblighi contrattuali essenziali, e la responsabilità per altri danni derivanti da una violazione intenzionale o per negligenza grave degli obblighi da parte di EZP o dei suoi rappresentanti legali.
(2) Sono considerati obblighi contrattuali sostanziali quelli il cui adempimento è essenziale per la corretta esecuzione del contratto e sul cui rispetto il cliente può regolarmente fare affidamento.
(3) In caso di violazione di obblighi contrattuali sostanziali, EZP è responsabile per i danni prevedibili, tipici del contratto, solo se tali danni sono stati causati da negligenza, salvo che le richieste di risarcimento del cliente siano basate su danni risultanti da lesioni mortali, fisiche o pregiudizievoli della salute.
(4) La limitazione di cui ai paragrafi 1 e 3 si applica anche a favore dei rappresentanti legali e degli agenti ausiliari di EZP, se le richieste di risarcimento sono avanzate direttamente nei loro confronti.
(5) Le disposizioni della Legge sulla responsabilità per danno da prodotti (LRDP) rimangono invariate.
(6) I crediti del cliente nei confronti di EZP derivanti da, o in relazione a, un contratto possono essere ceduti e/o costituiti in pegno solo previo esplicito consenso scritto di EZP.

12. Note sul trattamento dei dati
(1) EZP raccoglie i dati dei clienti nell’ambito dell’esecuzione dei contratti. EZP si attiene
alle disposizioni della legge svizzera sulla protezione dei dati. Senza il consenso del cliente, EZP raccoglierà, elaborerà o utilizzerà i dati di inventario e di utilizzo del cliente solo nella misura in cui ciò sia necessario per lo svolgimento del rapporto contrattuale e per l’utilizzo e la fatturazione dei servizi telematici.
(2) Senza il consenso del cliente, EZP non utilizzerà i dati del cliente per scopi pubblicitari, ricerche di mercato o sondaggi.
(3) Inoltre, per quanto riguarda il consenso del cliente e ulteriori informazioni sulla raccolta, l’elaborazione e l’utilizzo dei dati, si rimanda all’informativa sulla protezione dei dati, che può essere consultata e stampata in qualsiasi momento sul sito www.enzympro.com cliccando sul pulsante “Protezione dei dati”.

13. Memorizzazione, testo del contratto e selezione della lingua
(1) Il cliente può memorizzare o stampare il testo del contratto al momento dell’ordine cliccando sulla voce di menu “File” nel suo browser e quindi sulla funzione “Salva con nome” o “Stampa”.
(2) Il cliente può stampare o salvare le CGC-C cliccando sul link CGC-C nell’ultima pagina della procedura d’ordine o nel menu principale e premendo il pulsante “Stampa pagina” o il link “Salva”.
(3) Il testo del contratto viene memorizzato da EZP e, su richiesta, può essere inviato gratuitamente al cliente tramite e-mail.
(4) Indipendentemente da ciò, sia il contenuto del contratto sia le CGC-C valide al momento della stipula del contratto devono essere messi a disposizione del cliente nella e-mail di conferma.
(5) La lingua del contratto è il tedesco.

14. Disposizioni finali/clausola salvatoria
(1) Nella misura in cui non vi siano disposizioni giuridiche imperative contrarie in un accordo di competenza giurisdizionale, le parti convengono che il foro competente esclusivo per tutte le controversie concernenti il rapporto tra il cliente e EZP è 9050 Appenzello, Svizzera. EZP ha inoltre il diritto di citare in giudizio il cliente nel suo luogo di residenza.
(2) L’eventuale invalidità di una delle disposizioni di cui sopra delle presenti CGC-C non pregiudica la validità delle restanti parti delle disposizioni. La disposizione non valida sarà sostituita da una disposizione valida che, per quanto possibile, ne riprenda pienamente lo scopo originariamente perseguito in modo conforme alla legge.

EnzymPro AG, Versione del 2014

Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.
Open chat
1
Hello, how can we help?
Powered by